Niente assegno di mantenimento alla giovane ex moglie

Niente assegno di mantenimento alla giovane ex moglie

No all’assegno di mantenimento alla ex moglie giovane e quindi in grado di trovarsi un lavoro. E’ quanto stabilito dalla prima sezione della Cassazione con ordinanza n. 17805/2023. In questa vicenda la donna aveva impugnato la sentenza di secondo grado che gli aveva negato il mantenimento nei confronti dell’ex marito atteso la giovane dell’ex ed il fatto che aveva respinto un progetto di orientamento al lavoro offerto dai Servizi Sociali. Il Giudice di legittimità ha respinto il ricorso della donna precisando i principi indicati che apriranno sicuramente alle più disparate interpretazioni giurisprudenziali in materia di contributo di mantenimento.